Vincenzina Pinelli

Vincenzina Pinelli è stata una scrittrice e storica locale, nata ad Isola del Liri il 28 agosto 1925. Dopo essersi diplomata, dedica la sua intera esistenza al suo lavoro di maestra elementare, iniziando la sua attività di insegnante presso scuole rurali per poi continuare negli istituti cittadini. Constribuisce così alla formazione di intere generazioni di isolani e allo sviluppo cultrale di un’area a forte concentrazione demografica, dalla vocazione industriale.

Appassionata di teatro, in gioventù entra a far parte del GAD (Gruppo d’Arte Drammatica), fondato da Domenico Pagano e Tore Fiorini, una delle diverse attestazioni di fermento artistico e culturale che ha caratterizzato il paese a cavallo fra le due guerre.

A partire dal 1980 dedica tempo e risorse personali a un minuzioso, puntuale e appassionato lavoro di ricerca storica e culturale su diversi aspetti della vita del territorio. Frutto di tale impegno è sono i Quaderni di Ricerca, una collana di 24 volumetti editi fino ai primi anni del nuovo millennio, custodia di memorie per quanti hanno vissuto gli eventi descritti, nonché fonte di informazione diretta e di ampia divulgazione per le nuove generazioni. Vincenzina ci ha lasciati il 25 gennaio 2017.


Elenco dei volumi editi nella collana Quaderni di Ricerca su Isola del Liri:

  1. I Lefebvre
  2. Il Viale Garibaldi e l’alluvione del 1925
  3. Il Circolo dei Pazzi
  4. La Festa della Madonna di Loreto
  5. Il cinema e il teatro
  6. Il terremoto del 13 gennaio 1915
  7. I fiumi e le cascate
  8. L’Università Popolare
  9. Giustiniano Nicolucci
  10. A.S.A.C.I. e dintorni
  11. L’occupazione francese
  12. Il servizio postelegrafico
  13. La conceria Nicolamasi
  14. Guerra e Dopoguerra
  15. Interventi di adeguamento vario
  16. La Comunità Evengelica Battista
  17. Gli Ospedali e le Case di Riposo
  18. Il Castello
  19. Due palazzi e una Pizza. Isola nel Risorgimento
  20. I lanifici e i feltrifici
  21. Le scuole
  22. Le Cartiere Meridinali
  23. I luoghi di culto e i cimiteri
  24. La toponomastica

2 COMMENTS
  • Rina
    Rispondi

    Sapete se e dove si possono ancora acquistare questi quaderni? Io ne ho parecchi ma vorrei acquistare quelli che mi mancano. Grazie!!

    1. Piergiorgio Mariniello
      Rispondi

      Presto saranno tutti disponibili in ristampa, non mancheremo di pubblicizzare l’evento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *