Cartiere Meridionali CRDM

La CRDM (Cartiere Riunite Donzelli e Meridionali), meglio nota come Cartiere Meridionali, era una società di cartiere avviata nel 1873, rilevando la precedente Cartiera del Liri sorta nel 1836.

In questi locali si produceva carta destinata agli usi più vari e un reparto in particolare era poi dedicato alla lavorazione della carta per le sigarette.

All’interno di quest’area industriale, tra i vari fabbricati si trovavano anche mense ed asili per i figli delle operaie, cappelle dove venivano celebrate le funzioni, statue di santi a cui la fabbrica era devota e un grande parco che ospitava persino una piccionaia.