Bruno Di Vona

Bruno Di Vona è stato un poeta e storico locale. Nato a Isola del Liri il 1 marzo 1935 da Pasquale, valoroso bersagliere della Grande Guerra, e da Maria Gabriele, poetessa, la quale scrisse molti canti d’amore per le Sacre Scritture.

Bruno si è diplomato presso il Liceo Ginnasio Tulliano di Arpino e successivamente ha studiato teologia presso l’Istituto San Tommaso d’Aquino di Sora per poi dedicarsi all’insegnamento scolastico della religione. Ha pubblicato la sua prima raccolta di versi, Anatomia di un cuore semplice, nel 1980. Alla quale sono seguiti diversi libri di poesia, di storia e di varia umanità (in tutto 114 pubblicazioni) che hanno conseguito premi e riconoscimenti di grande prestigio in centinaia di concorsi letterari nazionali ed internazionali. Di seguito alcuni dei più importanti riconoscimenti ottenuti:

–- titolo di Accademico di Merito all’Accademia Internazionale di San Marco (25 ottobre 1980)
– titolo di Accademico Benemerito all’Accademia Culturale d’Europa (30 maggio 1981)
– titolo di Accademico all’Accademia Valentiniana (10 febbraio 1982)
– titolo di Accademico Benemerito all’Accademia Internazionale di Lettere, Scienze, Arti Virgilio Mantegna (Mantova, 12 novembre 1984)

È stato anche fondatore ed editore, nel 2011, del giornalino intitolato Bollettino Storico di Attualità. Bruno Di Vona ci ha lasciato improvvisamente il 30 aprile 2014. Il 20 maggio 2017 la ProLoco di Isola del Liri ha voluto rendergli omaggio dedicandogli il settimo incontro della serie Una cascata di racconti al quale ha presenziato suo figlia Daniela:

articolo a cura di M. L. Canori