Isola del Liri nell’arte

Isola del Liri nell’arte

A partire dal XVII secolo si diffonde, tra i giovani aristocratici europei, la moda dei grandi viaggi attraverso il continente. Viaggi finalizzati al proprio arricchimento culturale che potevano durare mesi o anche anni. L’Italia, con le sue bellezze naturalistiche ed il suo immenso patrimonio storico, artistico e culturale, fu meta privilegiata di questi viaggi chiamati Gran Tour. Viaggiatori dei Grand Tour non furono soltanto giovani nobili, ben presto vi si unirono artisti e studenti d’arte da tutta Europa: raggiungevano l’Italia per imparare dalle opere dei grandi maestri e in cerca di soggetti da dipingere. Le città di Roma e Napoli furono quelle che attrassero più viaggiatori e la nostra terra, la Ciociaria, fu un passaggio obbligato per gli artisti che si spostavano tra le due città. Quelle che abbiamo raccolto in questa galleria sono le riproduzioni fotografiche delle opere che ebbero come soggetto la nostra Isola del Liri.

Alexandre H. Dunouy: La Cascata Verticale di Isola del Liri (1770)
Jean-Joseph-Xavier Bidauld: Vue de l’île de Sora dans le royaume de Naples (1793),
olio su tela (113 x 144 cm). Conservato presso il Museo del Louvre a Parigi
Ernst Fries: Wasserfälle des Liris bei Isola del Liri (1830)
Blick auf die Liris Fälle bei Isola di Sora
olio su tela (43x58cm)
Raffaele Carelli: Isola del Liri, Cascata del Valcatoio (XIX sec.)
Scuola tedesca: Veduta di Isola del Liri con cascata (XIX sec)
condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
YouTube
Instagram